CURIA
rss
Assunzioni

   
  corner-cour  
 

Elenco dei posti vacanti

Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO).

collaboratori free-lance

Interpretare per l'Europa

   

Nella grandissima maggioranza dei casi, il personale dei servizi dell'Istituzione è assunto dagli elenchi di riserva di concorsi generali organizzati dall'Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO).

Tuttavia, la Corte può anche aver bisogno di ricorrere, in determinate circostanze, ad agenti temporanei o ad agenti contrattuali ausiliari. Gli agenti temporanei sono assunti principalmente per occupare posti che sono previsti per essere coperti da vincitori di concorso. Essi possono occupare impieghi che richiedono un profilo specifico per incarichi limitati nel tempo. Gli agenti contrattuali ausiliari sostituiscono funzionari che non possono esercitare le proprie funzioni a causa di malattia o aspettativa di maternità. Essi sono assunti anche per rinforzare un servizio che deve fronteggiare un picco di lavoro.

Il personale è raggruppato in due categorie: il gruppo di funzioni AD, che comprende gli amministratori ed i giuristi linguisti, e il gruppo di funzioni AST, che comprende gli assistenti nei settori amministrativi. Il gruppo di funzioni AD richiede almeno un livello di formazione universitaria, il gruppo di funzioni AST richiede almeno un livello d'insegnamento superiore o secondario superiore integrato da un'esperienza professionale di 3 anni.

Le necessità di assunzioni dell'Istituzione riguardano più di frequente le seguenti categorie professionali:

Per il gruppo di funzioni AD:

  • amministratore giurista in una cancelleria o nei settori della biblioteconomia, della ricerca e della documentazione
  • interprete
  • giurista linguista per la traduzione di testi giuridici da almeno due lingue ufficiali dell'Unione europea
  • informatico

Per il gruppo di funzioni AST:

  • assistente nel settore della segreteria
  • correttore tipografico/ verificatore linguistico
  • informatico.

Elenco dei posti vacanti

 
brique
 

La Direzione generale della traduzione fa, peraltro, regolarmente appello a collaboratori free-lance.

Per maggiori informazioni sui concorsi per interpreti e sulle opportunità per gli interpreti free-lance, siete pregati di consultare la pagina Interpretare per l'Europa.

Inoltre, chiunque sia interessato può sempre presentare una candidatura spontanea inviando una lettera di motivazione e un curriculum vitae per posta elettronica al seguente indirizzo:

CANDIDATURES.CJE@curia.europa.eu

La lettera di motivazione dovrebbe precisare il profilo specifico per il quale l'interessato presenta la propria candidatura (per esempio: giurista linguista, interprete, segretario, informatico, contabile, ecc.). Per la presentazione del curriculum vitae, si raccomanda di utilizzare il format "Europass" (si veda http://europass.cedefop.europa.eu/). Le candidature spontanee così trasmesse sono conservate per un periodo di due anni e possono essere prese in considerazione nel caso si liberi un posto adeguato.

Per saperne di più: - Informazione relativa alla protezione dei dati pdf   

.