Language of document :

Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunalul Sibiu (Romania) il 16 maggio 2013 – Elena Petru / Casa Județeană de Asigurări de Sănătate Sibiu, Casa Națională de Asigurări de Sănătate

(Causa C-268/13)

Lingua processuale: il romeno

Giudice del rinvio

Tribunalul Sibiu

Parti

Ricorrente: Elena Petru

Convenute: Casa Județeană de Asigurări de Sănătate Sibiu, Casa Națională de Asigurări de Sănătate

Questione pregiudiziale

Se, alla luce delle disposizioni dell’articolo 22, paragrafo 2, secondo comma, del regolamento (CEE) n. 1408/71 1 , l’impossibilità di prestare cure nel paese di residenza debba essere interpretata in maniera assoluta o in maniera ragionevole, vale a dire se la situazione in cui, sebbene l’intervento chirurgico possa essere effettuato nel paese di residenza in tempo utile e adeguato dal punto di vista tecnico, nel senso che esistono gli specialisti necessari e anche al medesimo livello di conoscenze specialistiche, la mancanza di farmaci e di materiali medici di prima necessità equivalga tuttavia a una situazione in cui le cure mediche necessarie non possono essere prestate ai sensi dell’articolo menzionato.

____________

1 Regolamento (CEE) del Consiglio, del 14 giugno 1971, relativo all’applicazione dei regimi di sicurezza sociale ai lavoratori subordinati, ai lavoratori autonomi e ai loro familiari che si spostano all’interno della Comunità (GU L 149, pag. 2).