Language of document :

Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Monomeles Protodikeio Athinon (Grecia) il 7 marzo 2017 – O.L. / P.Q.

(Causa C-111/17)

Lingua processuale: il greco

Giudice del rinvio

Monomeles Protodikeio Athinon (Grecia)

Parti

Ricorrente: O.L.

Convenuto: P.Q.

Questioni pregiudiziali

Come debba essere interpretata l’espressione «residenza abituale», ai sensi dell’articolo 11, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 2201/2003 «relativo alla competenza, al riconoscimento e all’esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale», nel caso di un lattante che, per motivi fortuiti o di forza maggiore, sia nato in un luogo diverso da quello che i suoi genitori, i quali esercitano congiuntamente su di esso la potestà genitoriale, avevano previsto per lui quale luogo di residenza abituale e che sia stato da allora illecitamente trattenuto da uno dei suoi genitori nello Stato in cui è nato oppure sia stato trasferito in uno Stato terzo. Più in particolare, se la presenza fisica sia, in ogni caso, una condizione necessaria ed evidente per stabilire la residenza abituale di una persona e, segnatamente, di un neonato.

____________