Language of document :

Ordinanza del Tribunale della funzione pubblica (Prima Sezione) del 7 novembre 2013 – Marcuccio / Commissione

(Causa F-132/11) 1

(Funzione pubblica – Articolo 34, paragrafi 1 e 6, del regolamento di procedura – Atto introduttivo presentato tramite telefax entro il termine di ricorso – Sottoscrizione autografa dell’avvocato diversa da quella che figura sull’originale dell’atto introduttivo inviato per posta – Tardività del ricorso – Irricevibilità manifesta – Inesistenza)

Lingua processuale: l’italiano

Parti

Ricorrente: Luigi Marcuccio (Tricase, Italia) (rappresentante: G. Cipressa)

Convenuta: Commissione europea (rappresentanti: C. Berardis-Kayser e J. Baquero Cruz, agenti, A. Dal Ferro, avvocato)

Oggetto

Funzione pubblica – Domanda di annullare la decisione implicita della Commissione recante rigetto della domanda del ricorrente volta ad ottenere, in primo luogo, che gli sia indicato per iscritto il numero dei giorni lavorativi di congedo annuale acquisiti prima del 2005 e nel corso degli anni 2005-2010, cui egli aveva diritto al momento della presentazione della domanda, nonché il numero dei giorni di congedo annuale cui egli avrebbe diritto sino alla fine del 2010, in secondo luogo, che gli sia consentito di beneficiare di tutti questi giorni di congedo e, in terzo luogo, che gli siano indicate le eventuali motivazioni di rigetto di tali richieste

Dispositivo

Il ricorso è respinto in quanto manifestamente irricevibile.

Il sig. Marcuccio sopporta le proprie spese ed è condannato a sopportare le spese sostenute dalla Commissione europea.

____________

1 GU C 65 del 3.3.2012, pag. 23.