Language of document :

Sentenza del Tribunale della funzione pubblica (Prima Sezione) del 1° ottobre 2013 – Loukakis e a. / Parlamento

(Causa F-82/11)1

(Funzione pubblica – Comitato del personale del Parlamento – Elezioni – Irregolarità nel procedimento elettorale)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: Nicolaos Loukakis e a. (Bruxelles, Belgio) (rappresentante: avv. M.-A. Lucas)

Convenuto: Parlamento europeo (rappresentanti: S. Seyr e M. Ecker, agenti, inizialmente assistiti dall’avv. D. Waelbroeck, successivamente dall’avv. Me A. Duron)

Intervenienti: Solidarité pour les agents et fonctionnaires européens, Syndicat général du personnel des organismes européens, Fédération de la fonction publique européenne e Pluralist (rappresentante:avv. J. Choucroun)

Oggetto

La domanda di accertare l’illegittimità delle elezioni del comitato del personale del Parlamento e l’omesso intervento del Parlamento europeo a fronte delle diverse irregolarità inficianti il procedimento elettorale.

Dispositivo

La decisione implicita del Parlamento europeo del 20 maggio 2011 di non censurare le irregolarità inficianti le elezioni del comitato del personale del novembre 2010 è annullata.

Il ricorso è respinto per il resto.

Il Parlamento europeo sopporterà le proprie spese ed è condannato a sopportare le spese sostenute dai ricorrenti.

Le organizzazioni sindacali Solidarité pour les agents et fonctionnaires européens, Syndicat général du personnel des organismes européens, Fédération de la fonction publique européenne, da un lato, e l’organizzazione sindacale Pluralist, dall’altro, sopporteranno le proprie spese.

____________

1 GU C 340 del 19.11.2011, pag. 41.