Language of document :

Sentenza della Corte (Grande Sezione) del 26 novembre 2013 – Kendrion NV / Commissione europea

(Causa C-50/12 P) 1

(Impugnazione – Concorrenza – Intese – Settore dei sacchi industriali di plastica – Imputabilità alla società controllante dell’infrazione commessa dalla controllata – Responsabilità solidale della controllante per il versamento dell’ammenda inflitta alla controllata - Durata eccessiva del procedimento dinanzi al Tribunale – Principio di tutela giurisdizionale effettiva)

Lingua processuale: il neerlandese

Parti

Ricorrente: Kendrion NV (rappresentanti: P. Glazener e T. Ottervanger, advocaten)

Altra parte nel procedimento: Commissione europea (rappresentanti: F. Castillo de la Torre e S. Noë, agenti)

Oggetto

Impugnazione della sentenza del Tribunale (Quarta Sezione) del 16 novembre 2011, Kendrion/Commisione (T-54/06), con la quale il Tribunale ha respinto una domanda di annullamento della decisione C(2005)4634 della Commissione, del 30 novembre 2005, relativa a un procedimento di applicazione dell’articolo 81 [CE] (caso COMP/F/38.354 – Sacchi industriali), nella parte in cui è indirizzata alla Kendrion, relativa a un’intesa sul mercato dei sacchi industriali in plastica, nonché una domanda di annullamento o, in subordine, di riduzione dell’ammenda inflitta alla Kendrion

Dispositivo

L’impugnazione è respinta.

La Kendrion NV è condannata alle spese della presente impugnazione.

____________

____________

1 GU C 80 del 17.3.2012.