Language of document :

Ricorso proposto il 17 febbraio 2014 – ZZ / Commissione

(Causa F-14/14)

Lingua processuale: l'italiano

Parti

Ricorrente: ZZ (rappresentante: A. Carrozzini, avvocato)

Convenuta: Commissione europea

Oggetto e descrizione della controversia

L’annullamento del recupero di varie somme prelevate sull’indennità d’invalidità del ricorrente per i mesi da aprile fino a settembre 2013.

Conclusioni del ricorrente

Annullare le decisioni, contenute nei bollettini di pensione relativi ai mesi da aprile a settembre 2013, di decurtare l’indennità d’invalidità a cui il ricorrente aveva diritto per i predetti mesi di 504,67 euro per il mese d’aprile, di 504,72 euro per il mese di maggio e di 508,38 euro per i mesi da giugno fino a settembre;

quatenus oportet, annullare le decisioni, comunque formatesi, di rigetto dei reclami datati 16 luglio 2013 e 7 ottobre 2013, formati avverso le predette decisioni;

annullare ogni decisione contenuta nella nota datata 24 ottobre 2013, recante in alto a destra della sua prima pagina la locuzione "Ref. Ares(2013)3327388 - 24/10/2013";

annullare ogni decisione contenuta nella nota datata 17 maggio 2013;

condannare la Commissione ad elargire al ricorrente le seguenti somme: (1) 504,67 euro, ed in più gli interessi sulla detta somma, nella misura del 10% all’anno e con capitalizzazione annuale, a far tempo dal 1° maggio 2013 e fino al giorno in cui l’erogazione immediatamente prefata avrà luogo; (2) 504,72 euro ed in più gli interessi sulla detta somma, nella misura del 10% all’anno e con capitalizzazione annuale, a far tempo dal 1° giugno 2013 e fino al giorno in cui l’erogazione immediatamente prefata avrà luogo; (3) 508,38 euro ed in più gli interessi sulla detta somma, nella misura del 10% all’anno e con capitalizzazione annuale, a far tempo dal 1° luglio 2013 e fino al giorno in cui l’erogazione immediatamente prefata avrà luogo; (4) 508,38 euro ed in più gli interessi sulla detta somma, nella misura del 10% all’anno e con capitalizzazione annuale, a far tempo dal 1° agosto 2013 e fino al giorno in cui l’erogazione immediatamente prefata avrà luogo; (5) 508,38 euro ed in più gli interessi sulla detta somma, nella misura del 10% all’anno e con capitalizzazione annuale, a far tempo dal 1° settembre 2013 e fino al giorno in cui l’erogazione immediatamente prefata avrà luogo; (6) 508,38 euro ed in più gli interessi sulla detta somma, nella misura del 10% all’anno e con capitalizzazione annuale, a far tempo dal 1° ottobre 2013 e fino al giorno in cui l’erogazione immediatamente prefata avrà luogo;

condannare la convenuta alle spese.