Language of document :

Sentenza del Tribunale della funzione pubblica (Terza Sezione) del 1º ottobre 2014 – DF / Commissione

(Causa F-91/13)1

(Funzione pubblica – Retribuzione – Indennità di dislocazione – Spese di viaggio – Distacco del ricorrente nel paese di cui ha la cittadinanza – Condizione prevista all’articolo 4, paragrafo 1, lettera b), dell’allegato VII dello Statuto)

Lingua processuale: l'inglese

Parti

Ricorrente: DF (rappresentanti: L. Levi e A. Blot, avvocati)

Convenuta: Commissione europea (rappresentanti: inizialmente J. Currall e V. Joris, agenti, poi J. Curral, agente)

Oggetto

La domanda di annullamento della decisione di chiedere al ricorrente il rimborso dell’indennità di dislocazione e delle spese di viaggio che ha percepito durante il suo distacco il Germania , tra il 1º settembre 2009 e il 31 agosto 2012, e della richiesta di rimborso delle somme già prelevate nonché il riconoscimento del risarcimento dei danni.

Dispositivo

La Commissione europea è condannata a versare alla DF la somma di EUR 1 500 a titolo di risarcimento del danno morale.

Il ricorso è respinto per il resto.

La Commissione europea sopporta le proprie spese ed è condannata a sopportare un quarto delle spese sostenute dalla DF.

La DF sopporta i tre quarti delle proprie spese.

____________

____________

1 GU C 367 del 14/12/2013, pag, 40.