Language of document :

Ordinanza della Corte (Quinta Sezione) 14 novembre 2014 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dall’Amtsgericht Rüsselsheim - Germania) – Sandy Siewert e a. / Condor Flugdienst GmbH

(Causa C-394/14) 1

(Rinvio pregiudiziale – Regolamento di procedura – Articolo 99 – Trasporto aereo – Regolamento (CE) n. 261/2004 – Ritardo prolungato di un volo – Diritto dei passeggeri ad una compensazione pecuniaria – Condizioni per l’esenzione del vettore aereo dal suo obbligo di versare una compensazione – Nozione di “circostanze eccezionali” – Aeromobile danneggiato da una scaletta mobile d’imbarco nel corso di un volo precedente)

Lingua processuale: il tedesco

Giudice del rinvio

Amtsgericht Rüsselsheim

Parti

Ricorrenti: Sandy Siewert, Emma Siewert, Nele Siewert

Convenuta: Condor Flugdienst GmbH

Dispositivo

L’articolo 5, paragrafo 3, del regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 febbraio 2004, che istituisce regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato e che abroga il regolamento (CEE) n. 295/91, deve essere interpretato nel senso che un evento quale, come nel procedimento principale, l’urto di una scaletta mobile d’imbarco di un aeroporto contro un aeromobile non può essere qualificato come «circostanza eccezionale», atta ad esonerare il vettore aereo dal suo obbligo di versare una compensazione ai passeggeri in caso di ritardo prolungato di un volo operato da detto aeromobile.

____________

1     GU C 372 del 20.10.2014.