Language of document : ECLI:EU:C:2017:22

Sentenza della Corte (Quarta Sezione) 26 ottobre 2006 - Commissione delle Comunità europee / Repubblica d'Austria

(Causa C-94/06)1

(Inadempimento di uno Stato - Omesso recepimento - Direttiva 2002/49/CE)

Lingua processuale: il tedesco

Parti

Ricorrente: Commissione delle Comunità europee (rappresentanti: A. Alcover San Pedro e B. Schima, agenti)

Convenuta: Repubblica d'Austria (rappresentante: E. Riedl, agente)

Oggetto

Inadempimento di uno Stato - Omessa adozione, nel termine previsto, di tutte le disposizioni necessarie per conformarsi alla direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 25 giugno 2002, 2002/49/CE, relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale - Dichiarazione della Commissione in sede di comitato di conciliazione sulla direttiva relativa alla valutazione ed alla gestione del rumore ambientale (GU L 189, pag. 12)

Dispositivo

La Repubblica d'Austria, non avendo adottato tutte le disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative necessarie per recepire nel diritto interno la direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 25 giugno 2002, 2002/49/CE, relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale, relativamente ai Länder del Burgenland, della Corinzia, dell'Alta Austria, del Salisburghese, della Stiria e del Tirolo, è venuta meno agli obblighi ad essa incombenti ai sensi dell'art. 14, n. 1, di tale direttiva.

La Repubblica d'Austria è condannata alle spese.

____________

1 - GU C 86 del 08.04.2006