Language of document :

Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Raad van State (Paesi Bassi) il 22 settembre 2017 – Y.Z. e a., Staatssecretaris van Veiligheid en Justitie

(Causa C-557/17)

Lingua processuale: il neerlandese

Giudice del rinvio

Raad van State

Parti

Y.Z., Z.Z., Y.Y., Staatssecretaris van Veiligheid en Justitie

Questioni pregiudiziali

Se l’articolo 16, paragrafo 2, parte iniziale e lettera a), della direttiva 2003/86/CE 1 del Consiglio […], del 22 settembre 2003, relativa al diritto al ricongiungimento familiare debba essere interpretato nel senso che esso osta alla revoca di un permesso di soggiorno rilasciato nel contesto del ricongiungimento familiare nel caso in cui il rilascio di detto titolo di soggiorno sia basato su dati fraudolenti, laddove il familiare non era a conoscenza della natura fraudolenta di detti dati.

Se l’articolo 9, paragrafo 1, parte iniziale e lettera a), della direttiva 2003/109/CE 2 del Consiglio […], del 25 novembre 2003, relativa allo status dei cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo debba essere interpretato nel senso che esso osta alla revoca dello status di soggiornante di lungo periodo nel caso in cui l’acquisizione di tale status sia fondata su dati fraudolenti laddove il soggiornante di lungo periodo non era a conoscenza della natura fraudolenta di detti dati.

____________

1 GU 2003, L 251, pag. 12.

2 GU 2004, L 16, pag. 44.