Language of document : ECLI:EU:C:2018:262

Causa C‑645/16

Conseils et mise en relations (CMR) SARL

contro

Demeures terre et tradition SARL

[domanda di pronuncia pregiudiziale, proposta dalla Cour de cassation (Francia)]

«Rinvio pregiudiziale – Agenti commerciali indipendenti – Direttiva 86/653/CEE – Diritto dell’agente commerciale ad una indennità o al risarcimento del danno a seguito della cessazione del contratto di agenzia commerciale – Articolo 17 – Esclusione del diritto all’indennità in caso di risoluzione del contratto nel corso del periodo di prova contrattualmente pattuito»

Massime – Sentenza della Corte (Quarta Sezione) del 19 aprile 2018

Libera circolazione delle persone – Libertà di stabilimento – Agenti commerciali indipendenti – Direttiva 86/653 – Diritto dell’agente commerciale a un’indennità o al risarcimento del danno a seguito della cessazione del contratto – Esclusione del diritto all’indennità in caso di risoluzione del contratto nel corso del periodo di prova contrattualmente pattuito – Inammissibilità

(Direttiva del Consiglio 86/653, art. 17)

L’articolo 17 della direttiva 86/653/CEE del Consiglio, del 18 dicembre 1986, relativa al coordinamento dei diritti degli Stati membri concernenti gli agenti commerciali indipendenti, dev’essere interpretato nel senso che la disciplina dell’indennità e del risarcimento ivi prevista, rispettivamente ai paragrafi 2 e 3, è applicabile nel caso in cui la cessazione del contratto di agenzia commerciale abbia luogo nel corso del periodo di prova pattuito nel contratto stesso.

Orbene, l’interpretazione secondo cui nessuna indennità è dovuta nel caso di risoluzione del contratto di agenzia commerciale durante il periodo di prova non è compatibile con la natura imperativa della disciplina istituita dall’articolo 17 della direttiva 86/653.

(v. punti 36, 38 e dispositivo)