Language of document :

Impugnazione proposta il 10 settembre 2018 dal HF avverso la sentenza del Tribunale (Prima Sezione ampliata) 29 giugno 2018, causa T-218/17, HF / Parlamento

(Causa C-570/18P)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: HF (rappresentante: A. Tymen, avvocato)

Alta parte nel procedimento: Parlamento europeo

Conclusioni del ricorrente

Annullare la sentenza del Tribunale del 29 giugno 2018 nella causa T-218/17,

di conseguenza

accogliere le conclusioni della ricorrente presentate in primo grado, e quindi

annullare la decisione del Parlamento europeo del 30 giugno 2016 recante rigetto della usa domanda di assistenza,

condannare il convenuto a risarcire il danno morale valutato ex aequo et bono a EUR 90000,

condannare il convenuto alla totalità delle spese dei due gradi di giudizio.

Motivi e principali argomenti

Violazione del diritto ad essere sentito - Violazione dell’articolo 41, paragrafo 1, lettera a), della Carta;

Violazione dell’articolo 41, paragrafo 1, della Carta - Snaturamento degli argomenti del ricorrente - Violazione da parte del giudice di primo grado del suo obbligo di motivazione;

Violazione dell’articolo 31, paragrafo 1, della Carta - Violazione degli articoli 12bis, paragrafi 1 e 3, e 24 dello Statuto.

Peraltro, il ricorrente contesta la decisione del giudice di primo grado di respingere la sua domanda di risarcimento a motivo del mancato annullamento della decisione impugnata.

____________