Language of document :

Sentenza del Tribunale del 12 aprile 2019 – Deutsche Lufthansa / Commissione

(Causa T-492/15) 1

(«Ricorso di annullamento – Aiuti di Stato – Misure cui la Germania ha dato esecuzione a favore dell’aeroporto di Francoforte Hahn e delle compagnie aeree che utilizzano tale aeroporto – Decisione che qualifica le misure a favore dell’aeroporto di Francoforte Hahn come aiuti di Stato compatibili con il mercato interno e che accerta l’assenza di aiuti di Stato a favore delle compagnie aeree che utilizzano tale aeroporto – Insussistenza di incidenza individuale – Insussistenza di incidenza diretta – Irricevibilità»)

Lingua processuale: il tedesco

Parti

Ricorrente: Deutsche Lufthansa AG (Colonia, Germania) (rappresentante: A. Martin-Ehlers, avvocato)

Convenuta: Commissione europea (rappresentanti: K. Herrmann, T. Maxian Rusche e S. Noë, agenti)

Intervenienti a sostegno della convenuta: Land Rheinland-Pfalz (Germania) (rappresentanti: C. Koenig, professore); e Ryanair DAC, già Ryanair Ltd (Dublino, Irlanda) (rappresentanti: G. Berrisch, avvocato, e B. Byrne, solicitor)

Oggetto

Domanda fondata sull’articolo 263 TFUE e diretta all’annullamento della decisione (UE) 2016/789 della Commissione, del 1º ottobre 2014, relativa all’aiuto di Stato SA.21121 (C 29/2008) (ex NN 54/07) cui la Germania ha dato esecuzione riguardante il finanziamento dell’aeroporto di Francoforte Hahn e i rapporti finanziari tra l’aeroporto e Ryanair (GU 2016, L 134, pag. 46).

Dispositivo

Il ricorso è respinto in quanto irricevibile.

La Deutsche Lufthansa AG è condannata alle spese.

____________

1 GU C 363 del 3.11.2015.