Language of document :

Ordinanza della Corte (Nona Sezione) del 19 dicembre 2019 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunalul Ilfov - Romania) – NL / Direcţia Generală Regională a Finanţelor Publice Bucureşti

(Causa C-679/19)1

(Rinvio pregiudiziale – Articolo 99 del regolamento di procedura della Corte – Controllo sul denaro contante in entrata nell’Unione europea o in uscita dalla stessa – Regolamento (CE) n. 1889/2005 – Ambito di applicazione –Articoli 63 e 65 TFUE – Libera circolazione dei capitali – Trasporto di ingenti somme di denaro contante in entrata o in uscita dal territorio di uno Stato membro – Obbligo di dichiarazione – Sanzioni – Ammenda e confisca a favore dello Stato della somma non dichiarata superiore a EUR 10 000 – Proporzionalità)

Lingua processuale: il rumeno

Giudice del rinvio

Tribunalul Ilfov

Parti

Ricorrente: NL

Convenuta: Direcţia Generală Regională a Finanţelor Publice Bucureşti

Dispositivo

Gli articoli 63 e 65 TFUE devono essere interpretati nel senso che ostano ad una normativa di uno Stato membro che, per sanzionare l’inadempimento dell’obbligo di dichiarare somme ingenti di denaro contante in entrata o in uscita dal territorio di tale Stato prevede, oltre l’irrogazione di un’ammenda amministrativa, la confisca a favore dello Stato della somma non dichiarata superiore a EUR 10 000.

____________

1 GU C 423 del 17.12.2019.