Language of document :

Ricorso proposto il 17 ottobre 2008 - Cerafogli / BCE

(Causa F-84/08)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: Maria Concetta Cerafogli (Francoforte, Germania) (rappresentanti: avv.ti L. Levi e M. Vandenbussche)

Convenuta: Banca Centrale Europea

Oggetto e descrizione della controversia

Condanna della BCE al risarcimento del danno che si asserisce subito dalla ricorrente a causa di una discriminazione legata alla sua attività sindacale.

Conclusioni della ricorrente

-    condannare la convenuta al risarcimento del danno materiale, corrispondente, da una parte, alla differenza tra il salario percepito dalla ricorrente ed un salario del grado ("band") H, scatto 54 dal 2004 fino al 2007, vale a dire 23 scatti addizionali e, dall'altra, alla concessione di un bonus di EUR 3 500 annuali per gli anni 2001, 2002 e 2003;

-    condannare la convenuta al pagamento della somma di EUR 157 000 o, in subordine, della somma di EUR 45 000, a titolo di risarcimento del danno morale;

-    annullare, nella misura necessaria, la decisione 25 giugno 2008 di rigetto della domanda di esame precontenzioso e la decisione 7 agosto 2008 di rigetto del reclamo, in quanto tali decisioni sono in relazione con il presente ricorso;

-    condannare la Banca Centrale Europea alle spese.

____________