Language of document :

Sentenza del Tribunale della funzione pubblica (Terza Sezione) 28 ottobre 2010 - Cerafogli / Banca centrale europea (BCE)

(Causa F-23/09)1

(Funzione pubblica - Personale della BCE - Nomina di un agente ad interim - Avviso di posto vacante - Atto che arreca pregiudizio - Collocamento in invalidità - Interesse ad agire)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: Maria Concetta Cerafogli (Francoforte sul Meno, Germania) (rappresentanti: L. Levi e M. Vandenbussche, avocats)

Convenuta: Banca centrale europea (BCE) (rappresentanti: F. Feyerbacher e N. Urban, agenti, assistiti da B. Wägenbaur, avocat)

Oggetto

La domanda volta all'annullamento della decisione del Comitato esecutivo della Banca recante nomina di un consulente ad interim presso la Divisione OVS e dell'avviso di posto vacante ECB/074/08, nonché di ogni altra decisione adottata sulla base di quest'ultimo. Inoltre, la domanda volta a condannare la convenuta al risarcimento del danno morale e materiale subito dalla ricorrente.

Dispositivo

Il ricorso è respinto.

Ciascuna parte sopporterà le proprie spese.

____________

1 - GU C 129 del 6.6.2009, pag. 21.