Impugnazione proposta il 10 gennaio 2019 dallo European Union Satellite Centre (SatCen)avverso la sentenza del Tribunale (Nona Sezione ampliata) del 25 ottobre 2018, causa T-286/15, KF /SatCen

(Causa C-14/19.P)

Lingua processuale: l’inglese

Parti

Ricorrente: European Union Satellite Centre (SatCen) (rappresentante: A. Guillerme, avvocato)

Altre parti nel procedimento: KF, Consiglio dell’Unione europea

Conclusioni del ricorrente

Il ricorrente chiede che la Corte voglia:

annullare la sentenza impugnata;

condannare il ricorrente in primo grado a sopportare tutte le spese.

Motivi e principali argomenti

Nella sua impugnazione, il SatCen deduce i seguenti motivi:

il Tribunale ha commesso un errore di diritto nel dichiarare la propria competenza a pronunciarsi sulle conclusioni del ricorrente, in quanto (i) non ha accertato il ricorrere dei requisiti sui cui si basa la competenza giurisdizionale del Tribunale e (ii) ha erroneamente interpretato il principio della parità di trattamento.

il Tribunale ha commesso un errore di diritto nel dichiarare che la propria competenza a giudicare la controversia di cui trattasi sia basata sugli articoli 263 e 268 TFUE;

il Tribunale ha distorto i fatti nell’esaminare le conclusioni di KF riguardo alla conduzione dell’indagine amministrativa;

il Tribunale ha commesso un errore di diritto nell’interpretare l’articolo 1, dell’allegato IX dello Statuto del personale del SatCen’s e il concetto di diritti della difesa.

____________