Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Landesgericht Korneuburg (Austria) il 3 settembre 2019 – FP Passenger Service / Austrian Airlines AG

(Causa C-654/19)

Lingua processuale: il tedesco

Giudice del rinvio

Landesgericht Korneuburg

Parti

Ricorrente: FP Passenger Service

Resistente: Austrian Airlines AG

Questione pregiudiziale

Se gli articoli 5, 6 e 7, del regolamento (CE) n. 261/2004 1 del Parlamento europeo e del Consiglio, che istituisce regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato e che abroga il regolamento (CEE) n. 295/91, debbano essere interpretati nel senso che, ai fini del calcolo del ritardo, alla luce della decisione della Corte nella causa C-452/13, secondo cui occorre far riferimento al momento di apertura dei portelloni [Or. 2], occorre determinare la differenza tra l’ora effettiva di apertura dei portelloni e l’orario di arrivo originariamente previsto, o la differenza tra l’ora effettiva di apertura dei portelloni e l’ora prevista di apertura dei portelloni secondo l’orario di arrivo originariamente previsto.

____________

1 GU 2004, L 46, pag. 1.