Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunal Supremo (Spagna) il 28 novembre 2019 – L / Banco de Caja España de Inversiones, Salamanca y Soria, S.A.U.

(Causa C-869/19)

Lingua processuale: lo spagnolo

Giudice del rinvio

Tribunal Supremo

Parti

Ricorrente: L

Convenuto: Banco de Caja España de Inversiones, Salamanca y Soria, S.A.U.

Questione pregiudiziale

Se l’articolo 6, paragrafo 1, della direttiva 93/13/CEE1 osti all’applicazione dei principi procedurali del dispositivo, di congruenza e del divieto della reformatio in peius, che impediscono al giudice adito con un ricorso proposto dalla banca avverso una sentenza che ha limitato nel tempo la restituzione delle somme indebitamente pagate dal consumatore in ragione di una «clausola di tasso minimo» dichiarata nulla, di ordinare il rimborso integrale di tali somme e quindi di peggiorare la posizione del ricorrente, per il motivo che tale limitazione non è stata impugnata dal consumatore.

____________

1 Direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori (GU 1993, L 95, pag. 29).