Impugnazione proposta il 20 gennaio 2020 dalla Rezon OOD avverso la sentenza del Tribunale del 20 novembre 2019, causa T-101/19, Rezon / Ufficio europeo per la proprietà intellettuale (EUIPO) (imot.bg)

(Causa C-26/20 P)

Lingua processuale: il bulgaro

Parti

Ricorrente: Rezon OOD (rappresentante: M. Yordanova-Harizanova, advokat.)

Altra parte nel procedimento: Ufficio europeo per la proprietà intellettuale (EUIPO)

La Corte (Sezione per l’ammissione delle impugnazioni), con ordinanza del 21 aprile 2020, ha dichiarato la presente impugnazione manifestamente irricevibile.

____________