Ricorso proposto il 28 settembre 2007 - Bernard/Europol

(Causa F-99/07)

Lingua processuale: l'olandese

Parti

Ricorrente: Marjorie Bernard (Woerden, Paesi Bassi) (rappresentante: avv. P. de Casparis)

Convenuto: Ufficio europeo di polizia (Europol)

Conclusioni della ricorrente

Annullare la decisione resa sul reclamo 26 giugno 2007, adottata in data 28 giugno 2007, nonché le valutazioni 5 febbraio 2007 e 25 luglio 2007;

condannare l'Europol:

a concedere alla ricorrente un aumento periodico della retribuzione a decorrere dal 1° settembre 2006, maggiorato degli interessi;

al risarcimento dei danni per un ammontare di EUR 7 500 netti;

condannare l'Europol alle spese, compresi gli onorari del legale.

Motivi e principali argomenti

Il presente procedimento verte sulla valutazione delle prestazioni della ricorrente durante il periodo 1° settembre 2005 - 31 agosto 2006. Le prestazioni della ricorrente sono state valutate con un "2", che corrisponde alla menzione "non soddisfa completamente i requisiti".

La ricorrente ha presentato reclamo, contestando la valutazione nonché l'assenza di decisione in merito alla concessione di un aumento periodico della retribuzione e, in tale ambito, ella ha invocato gli orientamenti per la valutazione, in vigore per l'Europol. La ricorrente evidenzia che si tratta di una valutazione chiaramente errata.

La ricorrente afferma in particolare che le sue rimostranze sono state dichiarate prive di fondamento con decisione 26 giugno 2007 e invoca una violazione dell'obbligo di motivazione, in quanto tale rigetto non è stato motivato. Il direttore dell'Europol precisa tuttavia che la valutazione era stata ritirata e che si sarebbe proceduto ad una nuova valutazione. Tale nuova valutazione è stata effettuata in data 25 luglio 2007.

Pertanto, il presente ricorso ha ad oggetto la decisione resa sul reclamo, nonché la valutazione 25 luglio 2007.

____________