Sentenza del Tribunale della funzione pubblica (Terza Sezione) 21 ottobre 2009 Ramaekers-Jørgensen / Commissione

(Causa F-74/08) 1

(Funzionari - Imposta comunitaria - Calcolo - Cumulo dell'importo della retribuzione personale con quello della pensione di reversibilità - Modalità di riscossione dell'imposta - Momento in cui viene operata la ritenuta)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: Dominique Ramaekers-Jørgensen (Genval, Belgio) (rappresentante: avv. L. Vogel)

Convenuta: Commissione delle Comunità europee (rappresentanti: J. Currall e D. Martin, agenti)

Interveniente a sostegno della convenuta: Consiglio dell'Unione europea (rappresentanti: K. Zieleśkiewicz e M. Bauer, agenti)

Oggetto

Da un lato, l'annullamento della decisione dell'APN di calcolare l'imposta comunitaria dovuta dalla ricorrente cumulando l'importo della sua retribuzione personale con quello della pensione di reversibilità, nonché della decisione di rigetto della domanda intesa ad ottenere che l'imposta comunitaria gravante sulla sua pensione di reversibilità non venga riscossa anticipatamente, prima del pagamento della stessa, sull'importo della retribuzione. Dall'altro, la dichiarazione di illegittimità degli artt. 3 e 4 del regolamento n. 260/68

Dispositivo

Il ricorso è respinto.

La sig.ra Ramaekers-Jørgensen sopporterà le proprie spese nonché quelle sostenute dalla Commissione delle Comunità europee.

Il Consiglio dell'Unione europea sopporterà le proprie spese.

____________

1 - GU C 272 del 25.10.2008, pag. 52.