Sentenza della Corte (Decima Sezione) dell'11 aprile 2019

PORR Építési Kft. contro Nemzeti Adó- és Vámhivatal Fellebbviteli Igazgatósága

Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Fővárosi Közigazgatási és Munkaügyi Bíróság

Rinvio pregiudiziale – Fiscalità – Sistema comune d’imposta sul valore aggiunto – Direttiva 2006/112/CE – Diritto a detrazione dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) assolta a monte – Articolo 199, paragrafo 1, lettera a) – Inversione contabile – Versamento non dovuto dell’imposta da parte del beneficiario di servizi ai prestatori sulla base di una fattura erroneamente emessa secondo le regole della tassazione ordinaria – Decisione dell’autorità tributaria che constata un debito tributario a carico del destinatario di servizi e respinge una domanda di detrazione – Assenza di esame da parte dell’autorità tributaria della possibilità di rimborso dell’imposta

Causa C-691/17


Inizio della pagina Documenti della causa
Documento Data Nome delle parti Materia Curia EUR-Lex
Sentenza (GU)
24/05/2019 PORR Építési Kft.
Sentenza
ECLI:EU:C:2019:327
11/04/2019 PORR Építési Kft.
Testo EUR-Lex Testo EUR-Lex bilingue
Domanda (GU)
09/03/2018 PORR Építési Kft.
Vedi documenti pdf
Inizio della pagina Analisi giuridica della decisione o della causa

Raccolta della giurisprudenza

pubblicato (pubblicata) nella Raccolta digitale (Raccolta generale)

Oggetto

Informazione non disponibile

Schema di classificazione sistematica

1.
4 Politica interna dell'Unione
  4.10 Disposizioni fiscali
    4.10.02 Armonizzazione delle legislazioni fiscali
      4.10.02.01 Imposta sul valore aggiunto
        4.10.02.01.08 Detrazioni e rimborsi
          4.10.02.01.08.04 Modalità di esercizio del diritto a detrazione


Citazioni di giurisprudenza o di normativa

Motivi

  • Direttiva 2006/112 : punti 1, 26 - 28, 48
  • Direttiva 2006/112 -A167 : punto 3
  • Direttiva 2006/112 -A168 : punto 4
  • Direttiva 2006/112 -A178 : punto 5
  • Direttiva 2006/112 -A178LF : punto 33
  • Direttiva 2006/112 -A199P1 : punti 6, 33
  • Direttiva 2006/112 -A199P1LA : punto 34
  • Direttiva 2006/112 -A226 : punti 7, 8
  • Corte di giustizia - Sentenza C-408/98 -N24 : punto 32
  • Corte di giustizia - Sentenza C-35/05 -N38 : punto 40
  • Corte di giustizia - Sentenza C-35/05 -N39 : punto 40
  • Corte di giustizia - Sentenza C-368/09 -N37 : punto 31
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N41 : punto 30
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N42 : punto 31
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N43 : punto 32
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N44 : punto 33
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N45 : punto 35
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N46 : punto 35
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N47 : punto 36
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N50 : punto 39
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N51 : punto 40
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N52 : punto 39
  • Corte di giustizia - Sentenza C-564/15 -N53 : punto 42

Dispositivo

  • Interpreta : Direttiva 2006/112

Conclusioni

Informazione non disponibile


Date

Data di deposito dell'atto introduttivo del giudizio

  • 11/12/2017

Data delle conclusioni

Informazione non disponibile

Data dell'udienza

Informazione non disponibile

Data di pronuncia

11/04/2019


Riferimenti

Pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale

Sentenza: GU C 206 del 17.06.2019 pag.10

Domanda: GU C 112 del 26.03.2018 pag.13

Nome delle parti

PORR Építési Kft.

Note di dottrina

Informazione non disponibile



Dati analitici del procedimento

Origine della questione pregiudiziale

Fővárosi Közigazgatási és Munkaügyi Bíróság - Ungheria

Materia

  • Fiscalità
  • - Imposta sul valore aggiunto

Procedimento ed esito

  • Rinvio pregiudiziale

Composizione del collegio

dixième chambre (Cour)

Giudice relatore

Lycourgos

Avvocato generale

Bobek

Lingua (lingue) processuale (processuali)

  • ungherese

Lingua (lingue) delle conclusioni

    Informazione non disponibile