Language of document : ECLI:EU:C:2012:211





Ordinanza del Presidente della Corte del 18 aprile 2012 —
Regno Unito / Consiglio

(causa C‑656/11 R)

«Procedimento sommario — Decisione del Consiglio — Domanda di sospensione dell’esecuzione — Domanda di provvedimenti provvisori — Decisione 2011/863/UE — Urgenza»

1.                     Procedimento sommario — Sospensione dell’esecuzione — Provvedimenti provvisori — Presupposti per la concessione — Fumus boni iuris — Urgenza — Danno grave ed irreparabile — Carattere cumulativo — Bilanciamento di tutti gli interessi in gioco (Artt. 278 TFUE e 279 TFUE) (v. punti 27-28)

2.                     Procedimento sommario — Sospensione dell’esecuzione — Provvedimenti provvisori — Presupposti per la concessione — Urgenza — Danno grave ed irreparabile — Onere della prova — Realizzazione del danno subordinata al verificarsi di eventi futuri e incerti — Insussistenza dell’urgenza (Artt. 278 TFUE e 279 TFUE) (v. punti 31-40)

3.                     Procedimento sommario — Sospensione dell’esecuzione — Provvedimenti provvisori — Presupposti per la concessione — Urgenza — Danno grave ed irreparabile — Danno pecuniario — Danno risarcibile nell’ambito del ricorso principale — Insussistenza dell’irreparabilità (Artt. 278 TFUE e 279 TFUE) (v. punti 41-46)

Oggetto

Domanda diretta a ordinare la sospensione dell’esecuzione della decisione 2011/863/UE del Consiglio, del 16 dicembre 2011, relativa alla posizione che l’Unione europea deve assumere in seno al Comitato misto istituito a norma dell’accordo tra la Comunità europea e i suoi Stati membri da una parte, e la Confederazione svizzera, dall’altra, sulla libera circolazione delle persone in merito alla sostituzione dell’allegato II di tale accordo riguardante il coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale (GU L 341, pag. 1), e a disporre provvedimenti provvisori aventi il medesimo oggetto.

Dispositivo

1)

La domanda di provvedimenti provvisori è respinta.

2)

Le spese sono riservate.