Language of document :

Sentenza del Tribunale del 20 giugno 2019 – a&o hostel and hotel Berlin/Commissione

(Causa T-578/17)1

[«Aiuti di Stato – Aiuti al funzionamento – Ostello della gioventù a Berlino – Utilizzo di un bene immobile pubblico senza pagamento di un canone di locazione – Decisione che dichiara l’eventuale aiuto compatibile con il mercato interno – Articolo 107, paragrafo 3, lettera c), TFUE – Gravi difficoltà»]

Lingua processuale: il tedesco

Parti

Ricorrente: a&o hostel and hotel Berlin GmbH, succeduta all’A & O Hotel and Hostel Friedrichshain GmbH (Berlino, Germania) (rappresentanti: S. Heise e M. Lindner, avvocati)

Convenuta: Commissione europea (rappresentanti: K. Blanck, A. Bouchagiar e T. Maxian Rusche, agenti)

Interveniente a sostegno della convenuta: Repubblica federale di Germania (rappresentanti: inizialmente T. Henze e R. Kanitz, successivamente R. Kanitz, agenti, assistiti da K. Dingemann, avvocato)

Oggetto

Domanda fondata sull’articolo 263 TFUE e diretta all’annullamento della decisione C(2017) 3220 final della Commissione, del 29 maggio 2017 relativa all’aiuto di Stato SA.43145 (2016/FC) – Germania, riguardante le presunte misure di aiuto di Stato illegittime di natura non fiscale a favore della Jugendherberge Berlin Ostkreuz gGmbH, di cui è stata pubblicata una sintesi nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (GU 2017, C 193, pag. 1)

Dispositivo

La decisione C(2017) 3220 final della Commissione, del 29 maggio 2017, relativa all’aiuto di Stato SA.43145 (2016/FC) – Germania, riguardante le presunte misure di aiuto di Stato illegittime di natura non fiscale a favore della Jugendherberge Berlin Ostkreuz gGmbH, è annullata.

La Commissione europea sopporterà le proprie spese nonché quelle sostenute dall’a&o hostel and hotel Berlin GmbH.

La Repubblica federale di Germania sopporterà le proprie spese.

____________

1 GU C 338 del 9.10.2017.