Language of document :

Ordinanza del Tribunale della funzione pubblica (Terza Sezione) del 20 luglio 2016 – Piessevaux / Consiglio

(Causa F-94/13)1

(Funzione pubblica – Funzionari – Pensioni – Articolo 11, paragrafo 2, dell’allegato VIII allo Statuto – Diritti alla pensione acquisiti, prima dell’entrata in servizio presso l’Unione, a titolo di un regime pensionistico nazionale – Trasferimento al regime pensionistico dell’Unione – Proposta di abbuono di annualità – Eccezione di irricevibilità – Nozione di atto lesivo – Articolo 83 del regolamento di procedura)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: Vincent Piessevaux (Bruxelles, Belgio) (rappresentanti: inizialmente D. de Abreu Caldas, A. Coolen, J.-N. Louis e É. Marchal, avvocati, successivamente D. de Abreu Caldas e J.-N. Louis, avvocati, poi J.-N. Louis, avvocato, infine L. Ponteville, avvocato)

Convenuto: Consiglio dell’Unione europea (rappresentanti: M. Bauer e J. Herrmann, agenti)

Oggetto

Domanda di annullare la decisione di procedere al calcolo dei diritti a pensione acquisiti prima dell’entrata in servizio sulla base delle nuove DGE relative agli articoli 11 e 12 dell’allegato VIII allo Statuto dei funzionari.

Dispositivo

Il ricorso è respinto in quanto irricevibile.

Il sig. Vincent Piessevaux sopporta le proprie spese ed è condannato a sopportare quelle sostenute dal Consiglio dell’Unione europea.

____________

1 GU C 336 del 16.11.2013, pag. 32.