Language of document :

Sentenza della Corte (Terza Sezione) del 12 ottobre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla Rīgas apgabaltiesas Krimināllietu tiesu kolēģija - Lettonia) – Procedimento penale a carico di Aleksandrs Ranks, Jurijs Vasiļevičs

(Causa C-166/15)1

(Rinvio pregiudiziale – Proprietà intellettuale – Diritto d’autore e diritti connessi – Direttiva 91/250/CEE – Articolo 4, lettere a) e c) – Articolo 5, paragrafi 1 e 2 – Direttiva 2009/24/CE – Articolo 4, paragrafi 1 e 2 – Articolo 5, paragrafi 1 e 2 – Tutela giuridica dei programmi per elaboratore – Vendita “d’occasione” di copie di programmi per elaboratore munite di licenza su supporti fisici non originali – Esaurimento del diritto di distribuzione – Diritto esclusivo di riproduzione)

Lingua processuale: il lettone

Giudice del rinvio

Rīgas apgabaltiesas Krimināllietu tiesu kolēģija

Imputati nella causa principale

Aleksandrs Ranks, Jurijs Vasiļevičs

in presenza di: Finanšu un ekonomisko noziegumu izmeklēšanas prokuratūra, Microsoft Corp.

Dispositivo

Gli articoli 4, lettere a) e c), e 5, paragrafi 1 e 2, della direttiva 91/250/CEE, del Consiglio, del 14 maggio 1991, relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore, devono essere interpretati nel senso che, sebbene l’acquirente iniziale della copia di un programma per elaboratore accompagnata da una licenza d’uso illimitata abbia il diritto di vendere d’occasione tale copia e la sua licenza a un subacquirente, egli non può, per contro, allorché il supporto fisico originale della copia che gli è stata inizialmente consegnata è deteriorato, distrutto o smarrito, fornire a tale subacquirente la sua copia di riserva senza l’autorizzazione del titolare del diritto.

____________

1 GU C 205 del 22.6.2015.