Language of document :

Sentenza della Corte (Quinta Sezione) del 24 marzo 2021 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla High Court of Justice, Family Division (England and Wales) - Regno Unito) – SS / MCP

(Causa C-603/20 PPU)1

(Rinvio pregiudiziale – Procedimento pregiudiziale d’urgenza – Spazio di libertà, sicurezza e giustizia – Cooperazione giudiziaria in materia civile – Regolamento (CE) n. 2201/2003 – Articolo 10 – Competenza in materia di responsabilità genitoriale – Sottrazione di un minore – Competenza delle autorità giurisdizionali di uno Stato membro – Portata territoriale – Trasferimento di un minore in uno Stato terzo – Residenza abituale acquisita in tale Stato terzo)

Lingua processuale: l’inglese

Giudice del rinvio

High Court of Justice, Family Division (England and Wales)

Parti nel procedimento principale

Ricorrente: SS

Convenuta: MCP

Dispositivo

L’articolo 10 del regolamento (CE) n. 2201/2003, del Consiglio, del 27 novembre 2003, relativo alla competenza, al riconoscimento e all'esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale, che abroga il regolamento (CE) n. 1347/2000, come modificato dal regolamento (CE) n. 2116/2004 del Consiglio del 2 dicembre 2004, deve essere interpretato nel senso che esso non si applica al caso in cui venga accertato che un minore ha acquisito, alla data di presentazione della domanda relativa alla responsabilità genitoriale, la residenza abituale in uno Stato terzo a seguito di una sottrazione verso tale Stato. In un caso del genere, la competenza del giudice adito dovrà essere determinata in conformità alle convenzioni internazionali applicabili, oppure, in assenza di una siffatta convenzione internazionale, in conformità all’articolo 14 di tale regolamento.

____________

1 GU C 28 del 25.1.2021.