Language of document :

Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Landgerichts Düsseldorf (Germania) l’11 novembre 2020 - NT, RV, BS, ER / British Airways plc

(Causa C-592/20)

Lingua processuale: il tedesco

Giudice del rinvio

Landgericht Düsseldorf

Parti

Ricorrenti: NT, RV, BS, ER

Convenuta: British Airways plc

Con ordinanza del 22 aprile 2021, la Corte (Nona Sezione), ha dichiarato che l’articolo 2, lettera b), e l’articolo 7, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 febbraio 2004, che istituisce regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato e che abroga il regolamento (CEE) n. 295/91 1 devono essere interpretati nel senso che, nell’ipotesi di un collegamento aereo con coincidenza, composto da due segmenti di volo ed oggetto di un’unica prenotazione, un passeggero vittima di un ritardo alla destinazione finale pari o superiore a tre ore, causato dalla cancellazione del secondo segmento di volo, il quale avrebbe dovuto essere assicurato da un vettore diverso da quello con cui il passeggero ha concluso il contratto di trasporto, può esperire un’azione di compensazione pecuniaria ai sensi dell'articolo 7, paragrafo 1, di tale regolamento nei confronti di detto vettore e chiedere, a spese di quest'ultimo, il versamento della compensazione pecuniaria prevista da tale disposizione, determinata sulla base della distanza totale di tale volo con corrispondenza dal punto di partenza del primo segmento di volo sino al punto di arrivo della seconda tratta del volo.

____________

1     GU 2004, L 46, pag. 1.