Language of document :

Comunicazione sulla GU

 

     SENTENZA DEL TRIBUNALE

     6 marzo 2003

nelle cause riunite T-228/99 e T-233/99: Westdeutsche Landesbank Girozentrale e Land Nordrhein-Westfalen contro Commissione delle Comunità europee(1)

    ("Aiuti concessi dagli Stati ( Incompetenza della Commissione ( Violazione dei diritti della difesa ( Violazione di forme sostanziali ( Nozione di aiuto ( Violazione degli artt. 87 CE e 295 CE ( Investitore

operante in un'economia di mercato( tasso di remunerazione adeguato ( Violazione dell'obbligo di motivazione")

    (Lingua processuale: il tedesco)

Nelle cause riunite T-228/99 e T-233/99, Westdeutsche Landesbank Girozentrale, con sede in Düsseldorf (Germania), rappresentata dall'avv. F. Montag, con domicilio eletto in Lussemburgo, Land Nordrhein-Westfalen, rappresentato dall'avv. M. Schütte, con domicilio eletto in Lussemburgo, sostenuta da Repubblica federale di Germania (agenti: signori W.-D. Plessing e H.-F. Wissel), contro Commissione delle Comunità europee (agenti: signori K.-D. Borchardt e V. Kreuschitz), sostenuta da Bundesverband deutscher Banken e.V., con sede in Berlin, rappresentato dall'avv. H.-J. Niemeyer, avocat, avente ad oggetto una domanda di annullamento della decisione della Commissione 8 luglio 1999, 2000/392/CE, relativa alla misura alla quale la Repubblica federale di Germania ha dato esecuzione in favore di Westdeutsche Landesbank ( Girozentrale (GU 2000, L 150, pag. 1), il Tribunale (Seconda Sezione ampliata), composto dal sig. R.M. Moura Ramos, presidente, dalla sig.ra V. Tiili, dai sigg. J. Pirrung, P. Mengozzi e a.W.H. Meij, giudici, cancelliere: sig.ra D. Christensen, amministratore, ha pronunciato il 6 marzo 2003 una sentenza il cui dispositivo è del seguente tenore:

1)La decisione della Commissione 8 luglio 1999, 2000/392/CE, relativa alla misura alla quale la Repubblica federale di Germania ha dato esecuzione in favore di Westdeutsche Landesbank ( Girozentrale (WestLB), è annullata.

2)La Commissione sopporterà le spese dei ricorrenti, nonché le proprie spese.

3)La Repubblica federale di Germania e il Bundesverband deutscher Banken eV (BdB) sopporteranno le proprie spese.

____________

1 - GU C 6 del 8.1.2000