Ricorso proposto il 22 dicembre 2011 – ZZ / Commissione

(Causa F-138/11)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: ZZ (rappresentanti: avv.ti L.Levi e A. Blot )

Convenuta: Commissione europea

Oggetto e descrizione della controversia

L’annullamento della decisione di trasferimento dei diritti a pensione maturati prima dell’entrata in servizio presso la Commissione basata sulla proposta rielaborata dal PMO.

Conclusioni del ricorrente

Annullare la decisione della Commissione dell’11 maggio 2011 che annulla e sostituisce la decisione del 22 ottobre 2009;

constatare la validità dell’accordo sul trasferimento dei diritti a pensione del ricorrente basato sull’offerta accettata in base al calcolo effettuato nella decisione del 22 ottobre 2009;

per quanto necessario, annullare la decisione del 12 settembre 2011 recante diniego espresso del reclamo del ricorrente;

in subordine, riconoscere il danno subito e accordare al ricorrente un importo pari a EUR 6207,71 a titolo di danni e interessi compensatori, maggiorato degli interessi di mora, calcolati al tasso della Banca centrale europea e aumentati di due punti;

condannare la Commissione europea alle spese.