Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Bundesgerichtshof (Germania) il 23 marzo 2021 – absoluts -bikes and more- GmbH & Co. KG / the-trading-company GmbH

(Causa C-179/21)

Lingua processuale: il tedesco

Giudice del rinvio

Bundesgerichtshof

Parti

Ricorrente: absoluts -bikes and more- GmbH & Co. KG

Resistente: the-trading-company GmbH

Questioni pregiudiziali

Se la mera esistenza di una garanzia del produttore faccia sorgere un obbligo di informazione ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera m), della direttiva 2011/83/UE 1 .

In caso di risposta negativa alla prima questione: se la mera menzione di una garanzia del produttore nell’offerta del professionista faccia sorgere l’obbligo di informazione di cui all’articolo 6, paragrafo 1, lettera m), della direttiva 2011/83/UE, o se detto obbligo sorga qualora la menzione sia facilmente individuabile dal consumatore. Se sussista un obbligo di informazione anche qualora sia facilmente comprensibile per il consumatore che il professionista si limita a rendere accessibili informazioni del produttore sulla garanzia.

Se le informazioni richieste ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera m), della direttiva 2011/83 relativamente all’esistenza e alle condizioni di una garanzia del produttore debbano contenere le stesse informazioni di una garanzia ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 2, della direttiva 1999/44/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 maggio 1999, su taluni aspetti della vendita e delle garanzie dei beni di consumo 2 o se siano sufficienti meno informazioni.

____________

1 Direttiva 2011/83/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2011, sui diritti dei consumatori, recante modifica della direttiva 93/13/CEE del Consiglio e della direttiva 1999/44/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga la direttiva 85/577/CEE del Consiglio e la direttiva 97/7/CE del Parlamento europeo e del Consiglio (GU 2011, L 304, pag. 64).

2 GU 1999, L 171, pag. 12.