Sentenza del Tribunale della funzione pubblica (Prima Sezione) del 12 dicembre 2013 – BV / Commissione

(Causa F-133/11)1

(Funzione pubblica – Nomina – Candidati iscritti negli elenchi di riserva dei concorsi il cui bando è stato pubblicato prima dell’entrata in vigore del nuovo Statuto – Inquadramento nel grado – Principio della parità di trattamento –Discriminazione in base all’età – Libera circolazione delle persone)

Lingua processuale: il tedesco

Parti

Ricorrente: BV (Berlino, Germania) (rappresentante: avv. P. Goergen)

Convenuta: Commissione europea (rappresentanti: J. Currall e B. Eggers, agenti)

Interveniente a sostegno della convenuta: Consiglio dell’Unione europea (rappresentanti: J. Herrmann e A. F. Jensen, agenti)

Oggetto

L’annullamento della decisione della Commissione recante inquadramento della ricorrente, iscritta nell’elenco di riserva del concorso EPSO/A/17/04, il cui bando è stato pubblicato prima dell’entrata in vigore del nuovo Statuto, nel grado AD 6, scatto 2, in applicazione di disposizioni meno favorevoli.

Dispositivo

Il ricorso è respinto.

BV deve sopportare le proprie spese ed è condannata a sopportare le spese sostenute dalla Commissione europea.

Il Consiglio dell’Unione europea sopporterà le proprie spese.

____________

____________

1 GU C 133 del 05/05/2013, pag. 29.