Ricorso proposto il 21 marzo 2013 – ZZ / Commissione

(Causa F-25/13)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: ZZ (rappresentante: L. Vogel, avocat)

Convenuta: Commissione europea

Oggetto e descrizione della controversia

L’annullamento delle decisioni di trasferimento dei diritti pensionistici maturati prima di entrare in servizio presso la Commissione basate sulla proposta del PMO

Conclusioni del ricorrente

Annullare la decisione adottata dall’APN l’11 dicembre 2012 con la quale sono stati respinti i reclami presentati dal ricorrente il 16 e il 28 agosto 2012, avverso le decisioni del PMO.4 del 21 e 31 maggio e del 2 luglio 2012;

per quanto necessario, annullare parimenti le citate decisioni del PMO.4 del 21 e 31 maggio e del 2 luglio 2012, avverso le quali erano diretti i reclami del ricorrente;

dichiarare illegittime e non applicabili al caso di specie le disposizioni generali di esecuzione degli articoli 11 e 12 dell’allegato VIII dello Statuto, in applicazione dell’articolo 277 del Trattato CE del 25 marzo 1957, come adottate il 3 marzo 2011, specificatamente per quanto riguarda il loro articolo 9;

condannare la convenuta alle spese, in applicazione dell’articolo 87 del regolamento di procedura, nonché al pagamento delle spese indispensabili sostenute per la causa, e, in particolare, le spese di domiciliazione, di viaggio e di soggiorno ed il compenso dell’avvocato in applicazione dell’articolo 91, lettera b), del medesimo regolamento.