Ordinanza del Tribunale della funzione pubblica (Seconda Sezione) del 7 luglio 2011 – Pirri / Commissione

(Causa F-21/11)

(Funzione pubblica – Persona che rivendica lo status di funzionario o di agente dell’Unione europea – Ricorso – Irricevibilità manifesta – Inosservanza della procedura precontenziosa)

Lingua processuale: l’italiano

Parti

Ricorrente: Antonio Gerardo Pirri (Travedona Monate, Italia) (rappresentante: avv. S. Costantino)

Convenuta: Commissione europea

Oggetto

La domanda del ricorrente diretta ad ottenere il riconoscimento dello status di agente dell’Unione europea.

Dispositivo

Il ricorso è manifestamente irricevibile.

Il sig. Pirri sopporterà le proprie spese.