Sentenza del Tribunale della funzione pubblica (Seconda Sezione) 8 febbraio 2011 - Skareby / Commissione

(Causa F-95/09) 1

(Funzione pubblica - Funzionari - Molestie psicologiche da parte di un superiore gerarchico - Artt. 12 bis e 24 dello Statuto - Domanda di assistenza - Termine ragionevole - Dies a quo - Durata)

Lingua processuale: l'inglese

Parti

Ricorrente: Carina Skareby (Louvain, Belgio) (rappresentanti: S. Rodrigues e C. Bernard-Glanz, avocats)

Convenuta: Commissione europea (rappresentanti: J. Currall e J. Baquero Cruz, agenti)

Oggetto

La domanda volta all'annullamento della decisione della convenuta di non avviare un'inchiesta avente ad oggetto le molestie psicologiche di cui sarebbe stata vittima la ricorrente

Dispositivo

La decisione della Commissione europea 4 marzo 2009, recante diniego di avviare un'inchiesta amministrativa avente ad oggetto i fatti di molestie psicologiche lamentati di cui sarebbe autore uno degli ex superiori gerarchici della sig.ra Skareby è annullata.

La Commissione europea sopporterà la totalità delle spese.

____________

1 - GU C 24 del 30.01.2010, pag. 81.