Sentenza del Tribunale della funzione pubblica (Seconda Sezione) del 10 marzo 2011 – Begue e a. / Commissione

(Causa F-27/10)1

[Funzione pubblica – Agenti contrattuali – Indennità per lavoratori regolarmente tenuti a restare a disposizione dell’istituzione – Articolo 55 ed articolo 56 ter dello statuto – Regolamento (CEE, Euratom, CECA) n. 495/77]

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrenti: Christian Begue e a. (Marcy, Francia) (rappresentante: A. Woimant, avocat)

Convenuta: Commissione europea (rappresentanti: D. Martin e B. Eggers, agenti)

Oggetto della causa

Domanda di annullare la decisione che nega ai ricorrenti il versamento con effetto retroattivo dell’indennità, che compensa l’obbligo di restare regolarmente a disposizione dell’istituzione, di cui all’articolo 56 ter dello statuto.

Dispositivo della sentenza

Il ricorso è respinto.

I ricorrenti sopportano le proprie spese e sono condannati a sopportare le spese della Commissione.

____________

1 GU C 179 del 3.7.2010, pag. 58.