Ricorso proposto il 22 giugno 2010 - Z / Corte di giustizia

(Causa F-48/10)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: Z (Lussemburgo, Lussemburgo) (rappresentanti: avv.ti L. Levi e M. Vandenbussche)

Convenuta: Corte di giustizia dell'Unione europea

Oggetto e descrizione della controversia

Annullamento della decisione di infliggere al ricorrente la sanzione disciplinare dell'ammonimento scritto, nonché condanna della convenuta al pagamento di una somma a titolo di risarcimento del danno morale.

Conclusioni del ricorrente

annullare la decisione dell'AIPN 10 luglio 2009 che infligge una sanzione disciplinare al ricorrente nella forma di un ammonimento scritto;

per quanto necessario, annullare la decisione 10 marzo 2010, ricevuta il 15 marzo 2010, con cui viene respinto il reclamo;

condannare la convenuta al pagamento di una somma dell'importo di EUR 50 000 a titolo di risarcimento del danno morale;

condannare la Corte di giustizia dell'Unione europea alle spese.

____________