Sentenza della Corte (grande sezione) del 21 dicembre 2011.

Tomasz Ziolkowski (C-424/10) e Barbara Szeja e altri (C-425/10) contro Land Berlin.

Domande di pronuncia pregiudiziale: Bundesverwaltungsgericht - Germania.

Libera circolazione delle persone - Direttiva 2004/38/CE - Diritto di soggiorno permanente - Art. 16 - Soggiorno legale - Soggiorno basato sul diritto nazionale - Soggiorno compiuto anteriormente all’adesione all’Unione dello Stato d’origine del cittadino interessato.

Cause riunite C-424/10 e C-425/10.


Inizio della pagina Documenti della causa
Documento Data Nome delle parti Materia Curia EUR-Lex
Sentenza (GU)
03/02/2012 Ziolkowski e Szeja
Vedi documenti pdf
Sentenza
ECLI:EU:C:2011:866
21/12/2011 Ziolkowski e Szeja
Testo EUR-Lex Testo EUR-Lex bilingue
Sentenza (Massime)
ECLI:EU:C:2011:866
21/12/2011 Ziolkowski e Szeja
Conclusioni
ECLI:EU:C:2011:575
14/09/2011 Ziolkowski e Szeja
Testo EUR-Lex Testo EUR-Lex bilingue
Domanda (GU)
06/11/2010 Ziolkowski e Szeja
Vedi documenti pdf
Ordinanza
ECLI:EU:C:2010:587
06/10/2010 Ziolkowski e Szeja
Inizio della pagina Analisi giuridica della decisione o della causa

Raccolta della giurisprudenza

2011 I-14035

Oggetto

Domanda di pronuncia pregiudiziale – Bundesverwaltungsgericht – Interpretazione dell’art. 16, n. 1, prima frase, della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 29 aprile 2004, 2004/38/CE, relativa al diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri (GU L 158, pag. 77) – Cittadino dell’Unione che ha soggiornato legalmente più di cinque anni nello Stato membro ospitante, in conformità con il diritto di detto Stato, ma che, durante il suo soggiorno, non ha mai soddisfatto i presupposti di cui all’art. 7 della direttiva 2004/38/CE – Nozione di «soggiorno legale» – Soggiorno che raggiunge la durata di cinque anni soltanto qualora si prendano in considerazione i periodi che sono maturati prima della data di adesione dello Stato d’origine dell’interessato all’Unione europea – Determinazione della durata del soggiorno necessaria ai fini dell’acquisto del diritto di soggiorno permanente

Schema di classificazione sistematica

1.
1 L'ordinamento giuridico dell'Unione europea
  1.09 Non discriminazione e cittadinanza dell'Unione
    1.09.03 Diritto d'ingresso e di soggiorno
      1.09.03.04 Diritto di dimora
1 L'ordinamento giuridico dell'Unione europea
  1.09 Non discriminazione e cittadinanza dell'Unione
    1.09.03 Diritto d'ingresso e di soggiorno
      1.09.03.00 In generale
1 L'ordinamento giuridico dell'Unione europea
  1.09 Non discriminazione e cittadinanza dell'Unione
    1.09.03 Diritto d'ingresso e di soggiorno
      1.09.03.04 Diritto di dimora


Citazioni di giurisprudenza o di normativa

Motivi

Dispositivo

Conclusioni


Date

Data di deposito dell'atto introduttivo del giudizio

  • 31/08/2010

Data delle conclusioni

  • 14/09/2011

Data dell'udienza

Informazione non disponibile

Data di pronuncia

21/12/2011


Riferimenti

Pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale

Domande: GU C 301 del 06.11.2010 pag.13

Sentenza: GU C 49 del 18.02.2012 pag.9

Nome delle parti

Ziolkowski e Szeja

Note di dottrina

  1. Groenendijk, Kees: Rechtspraak Vreemdelingen recht (Ed. Ars Aequi Libri - Nijmegen) 2011 p.311-312
  2. Skubic, Zoran: Pravica državljanov EU do stalnega prebivališča v državi gostiteljici - nekaj dilem in odgovorov, Pravna praksa 2012 nº 1 p.23-24
  3. Aubert, Michel ; Broussy, Emmanuelle ; Donnat, Francis: Chronique de jurisprudence de la CJUE. Citoyenneté de l'Union et droit de séjour permanent, L'actualité juridique ; droit administratif 2012 p.308-309
  4. Michel, Valérie: Notion de séjour légal, Europe 2012 Février Comm. nº 2 p.15-16
  5. Pfersich, Andreas: Freizügigkeit, Recht auf Daueraufenthalt, Aufenthaltszeit vor dem Beitritt des Herkunftsmitgliedstaats, Zeitschrift für Ausländerrecht und Ausländerpolitik 2012 p.157-158
  6. Jesse, Moritz: Common Market Law Review 2012 p.2003-2018



Dati analitici del procedimento

Origine della questione pregiudiziale

Bundesverwaltungsgericht - Germania

Materia

  • Cittadinanza dell'Unione
  • - Diritto d'ingresso e di soggiorno

Disposizioni di diritto nazionale considerate

Freizügigkeitsgesetz/EU (FreizügG/EU), Paragraphen 2, 4, 4a, 5, 11 und 13

Disposizioni di diritto internazionale considerate

Informazione non disponibile

Procedimento ed esito

  • Rinvio pregiudiziale

Composizione del collegio

grande chambre (Cour)

Giudice relatore

Silva de Lapuerta

Avvocato generale

Bot

Lingua (lingue) processuale (processuali)

  • tedesco

Lingua (lingue) delle conclusioni

  • francese