CURIA
rss
Gestione sostenibile

L’Unione europea è all’avanguardia per quanto riguarda gli impegni in materia di tutela ambientale su scala mondiale.

Anche la Corte di giustizia dell’Unione europea, in qualità di istituzione, attribuisce grande importanza a tale questione e ha deciso di impegnarsi con forza e convinzione in questo settore utilizzando il sistema di gestione ambientale EMAS (Eco Management and Audit Scheme). Il 15 dicembre 2016, la sig.ra Dieschbourg, Ministro lussemburghese dell’Ambiente, ha confermato la registrazione della nostra istituzione a titolo del regolamento EMAS citato.

I seguenti documenti chiave del sistema EMAS, disponibili in francese, sono divulgati al pubblico:

 

La politica ambientale enuncia i principi e gli obiettivi generali della nostra istituzione in relazione all’ambiente.

 

La dichiarazione ambientale è un documento destinato al pubblico e a qualsiasi interessato, in cui la nostra organizzazione presenta le proprie attività, il relativo impatto ambientale, gli impegni sottoscritti per migliorare le prestazioni ambientali e gli sforzi compiuti a tal riguardo.

 

La Corte di giustizia dell’Unione europea, nel contesto del suo sistema EMAS, ha elaborato, per la prima volta per l’anno 2010, una prima diagnosi delle emissioni di gas a effetto serra generate dalle sue attività. Il bilancio del carbonio è regolarmente aggiornato.

 

 EMAS-icon

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

.